Gokai ed il suo significato nel reiki

28. 03. 2013 -Gokai ed il suo significato tag -

 

PERCORSO-VITALE-REIKI

Gokai ed il suo significato nel reiki

 



Il Gokai: I cinque 'Principi', 'precetti' o 'Città' del Reiki di Usui. Il segreto del metodo per invitare le benedizioni, la medicina spirituale per molte malattie (Shôfuku non hihô, Manbyo non rei yaku) è: Solo per oggi (Kyo Dake wa): Non ti arrabbiare (Okoru na) Non ti preoccupare (Su Shinpai na) Essere grato (Kansha shite) Lavorare sodo (GYO Hage dove mi) Siate gentili verso gli altri (Hito ni shinsetsu ni) Mattina e sera, seduti in posizione gassho e ripetere queste parole ad alta voce e nel tuo cuore (Asa si gassho shite Kokoro ni neji Kuchi ni tonaeyo) Per il miglioramento della mente e del corpo (Shin shin kaizen) Spiritual Healing Metodo Usui (Usui Reiki Ryoho) Il fondatore, Mikao Usui (Chossô, Mikao Usui)" * * * * * Il significato del Gokai: Molte persone credono che gokai- I cinque principi o precetti - sono un importante chiave al sistema di Usui Reiki Ryoho. Forse è che essi non sono solo 'importanti' ma 'ESSENZIALI' - che sono l'essenza stessa di Usui-Sensei del sistema - che i precetti stessi sono: "Il segreto del metodo PER INVITARE benedizioni, la medicina spirituale di molte malattie" di cui parla la dichiarazione introduttiva, che proviene direttamente dinanzi ai precetti stessi. I precetti sono 'chiavi' da applicare alle strategie di vita. Diverse versioni del gokai? Come potrete vedere a seguire, Vi sono numerose traduzioni parafrasate e leggermente diverse da ciascuno dei cinque principi. In un paio di paragrafi dei principi, non del 3 e 4 sono fuse insieme[1] (e in un caso, i principi 1 e 2 sono combinati in un unico principio[2] ). Ma qualunque sia la versione, questi differenti-traduzioni si occupano essenzialmente dello stesso concetto dei cinque punti: la rabbia, la preoccupazione, la gratitudine, il lavoro, la gentilezza "Onora i tuoi genitori ..." Alcune persone hanno commentato il motivo per cui la versione di uno dei principi è 'Onore ai vostri genitori, gli insegnanti e gli anziani', dove la maggior parte degli altri hanno la 'gratitudine' principio. In diverse occasioni, Takata-Sensei, i principi espressi nella formulazione leggermente diversa , nel tentativo di chiarire il sentimento di base per gli studenti presenti al momento , fa sì in parte il motivo, per cui diverse persone utilizzano formulare varianti personali. Era comune per Takata Sensei di indicare la 'gratitudine' come principio tipo " Contiamo le nostre benedizioni" oppure "... essere grato per i tanti benefici" e qualificare questo, spiegando gratitudine, incluso onorare i nostri padri e le madri di famiglia, degli insegnanti e dei vicini, e anche il nostro cibo. Per Takata Sensei, il più grande dei cinque principi è la Gratitudine. "Mattina e la sera ..." Le 'istruzioni per l'uso' presentato con la versione formale giapponese dei principi (in alto in questa pagina) ci dicono: "Mattina e sera, seduti in posizione gassho, e ripetere queste parole a voce alta e nel tuo cuore" E di conseguenza, molte persone sembrano considerare il gokai come qualcosa solo dautilizzare in questo modo - vederli semplicemente come una serie di abitudini nel 'pensare positivo', delle "affermazioni" o, in alternativa, come una formula magica, oun 'magico incantesimo'. Sì, abbiamo potere praticando il gokai sansho(i cinque principi da ripetere tre volte) sia appena svegli,sia per andare a letto - e questo potere contribuisce alla loro impronta sul nostro subconscio. Sensazione più forte quando èrecitato in lingua inglese o giapponese? Alcune persone sostengono di avere un più forte sentimento mentre recita uno paragrafo o una frase in inglese (o altra lingua) per la versione dei principi; altri ancora, pur recitando la 'formale' versione giapponese, ma a mio parere, la reale potenza del gokai, veramente si manifesta solo nei casi della loro applicazione nel bel mezzo della vita quotidiana. Esempi di alcune delle traduzioni parafrasate leggermente, diverse da ciascuno dei cinque principi. Solo per oggi [vale a dire concentrarsi nel qui-ed-ora]: Principio n.1 è stato in modo vario chiarato come: Non avere rabbia Non ti arrabbiare Tu non arrabbiarti Io non sono arrabbiato Vorrei lasciare andare la rabbia Principion. 2 è stato in modo vario dichiarato come: Non ti preoccupare Non essere ansioso Tu non ti preoccupare Io non mi preoccupo Mi preoccupano di lasciar andare Principio n.3 è stato in modo vario dichiarato come: Essere grati Visualizza apprezzamento Ti sono grato per le tante benedizioni Darò il mio grazie per molte benedizioni Io conterò le numerosi benedizioni Esprimi il tuo grazie Mostra gratitudine a ogni essere vivente Onore i vostri genitori, gli insegnanti e gli anziani Principio n.4 è stato in modo vario dichiarato come: Lavorare sodo Studio diligentemente Dedicare al vostro lavoro Guadagna con il tuo sostentamento l'onesto lavoro Io farò il mio lavoro onestamente Siate diligenti nel vostro business Principio 5 è stato in modo vario dichiarato come: Siate gentili verso le persone Siate gentili verso gli altri Siate gentili verso il tuo prossimo Sarò ogni tipo di essere vivente Sarò ogni tipo di creatura vivente Mostrare compassione per ogni essere vivente Potete capire quanto diventa difficile trasmettere un principio vero senza interpretazioni o variazioni che dovrebbero solo rimanere personali...ma purtroppo vengono insegnate come verità assoluta