L'Evoluzione

28. 03. 2013 L'Evoluzione tag -

il simbolo del giorno di fondazione
L'Evoluzione del Reiki è enegia pura "Simbolo del cielo"

Reiki. L'evoluzione del Reiki, inizia dal punto originale di Usui.... .....attraverso i suoi discepoli, i master del mondo odierno, con le loro implicazioni, i loro corsi e quant'altro..... La mentalità occidentale consiste nel trovare in se stessi un modo per potersi migliorare: questa è la principale caratteristica del mondo occidentale.

Tale questione non si è certo fermata per quanto riguarda il reiki; soprattutto, questa mentalità è stata acquisita, con lo sviluppo e l'accessibilità sempre maggiore, e avvenne tra degli anni 80 e 90. Ma nella storia c'è stata una evoluzione o una involuzione?? Una dei grandi difetti dell'uomo occidentale, è creato dal proprio ego, il fatto di poter creare a suo piacimento alternative, senza averne valutato l'effetto stesso. L'importanza di mantenere l'evoluzione della disciplina, è mantenere in maniera quasi maniacale l'aspetto sia interiore e esteriore; è fondamentale per poter trasmettere ai discepoli, l'evoluzione di una disciplina corretta ed appoggiata ai valori originali che hanno permesso a qualsiasi disciplina, di potersi imporre, per la ragione per la quale è nata.

Questa evoluzione naturale tanto voluta da Usui, per condividere aspetti intrinsici divini, non è stata mantenuta e trasmessa da alcune branchie di discepoli, che ha piacimento hanno inventato metodologie alternative al Reiki originale di usui, e deviando il processo di evoluzione naturale. Possiamo capire che questa invenzione costante da parte degli occidentali, sia anche stata spinta dal desiderio di fornire ulteriori benefici a coloro che ne avevano bisogno, ma snaturando l'evoluzione originaria, con il suo cuore di elementi celestiali; l'immissione di nuovi simboli e varianti elaborate dei processi di attivazione, diedero alla luce inedite tecniche terapeutiche con una propria evoluzione, cercando di conservare le stesse qualità di base,del Reiki di Usui" reiki ryoho".

Quale certezza a livello di liberazione energetica è stata mantenuta da tali varianti sconsideratamente inventate? Sono convinti di aver mantenuto dalla fonte originale la qualità dell'energia trasferita immettendo varianti fantasiose con effetti scenici? Alcuni master recentemente introdussero varianti del reiki, tali da considerarle solide perché provenienti dalla terra, ed altri più fantasiose e luminose perché scaturivano dall'universo, ma chi l'ha detto? Asserivano che la nuova scia del reiki sembrava operare meglio di quella originale dell'usui reiki Ryoho. In questa pazza evoluzione alla ricerca personale e alla corsa per la creazione di simboli nuovi, il costante desiderio personale di mettersi in mostra, hanno portato a implicazioni di inserimenti di nuovi simboli che avrebbero avuto la finalità o vantaggio specifico di alleviare il dolore, aprire il cuore, creare pace e proteggere l'apertura stessa. Partendo dal presupposto che il reiki è stato scoperto da una persona che ha dedicato la vita, e che ha avuto un'esperienza illuminante e divina, possiamo dedurre che tutti questi master, nella evoluzione della disciplina, abbiano avuto tutti esperienze divine??? A noi non sembra proprio!!! Sono usciti in continuazione libri di reiki con un branchie di insegnamenti alternativi, tutti illuminanti, di un'origine certa ed angelica.

Possiamo considerarci fortunati! Mah!!!! Tutto questo è, direi delirante, ma quello che possiamo certamente affermare, è che, se una persona ha uno stile di vita certamente diverso o superiore, e quindi se tale individuo è una persona di Dio,o essere di luce d'amore, non ha certamente bisogno di scrivere un libro sulle sue qualità guaritrici, e che comunque non ha bisogno di inventare nuovi simboli se la fonte è unica, e la energia è intelligente. La verità sta nel fatto che il Reiki segue il cuore e l'amore e non una evoluzione personale; non conta nulla inventare nuove simboli; essi , quelli originali, hanno già l'aspetto interiore, che poi deve svilupparsi attraverso l'interlocutore, che non è nient'altro che uno strumento divino e quindi attivo nel momento in cui esso opera per Dio; La certezza dell'efficacia dell'Energia è sicura per tutti?? Ne parleremo ampiamente in una parentesi propriamente dedicata a questa tematica: I master sono preparati?, quello che insegano è vero?. Se ne approfittano delle persone deboli ? Quando ci si rese conto delle differenze delle caratteristiche delle nuove energie terapeutiche, le persone capirono che sarebbe stato introdotto un altro genere di reiki e diedero alla pratica un nome differente.

Nel 1983, Ethel Lombardi, una dei maestri della Takata, creò una nuova tecnica reiki chiamata mari el; ne seguirono anche altre, tra cui la tecnica Radiance , il reiki Tibetano, il reiki satya giapponese, i reiki men chho, il reiki jinlap,il reiki stella azzurra, il Reiki plus, il reiki saku.... Ancora oggii vediamo master nei principali siti italiani che promettono corsi spettacolari fondati sul nulla, con in aggiunta l'evoluzione di armonizzazioni e di simboli che sembrano di propria esclusiva e copiryght, quando in realtà non lo sono, ed hanno una storia ben precisa alla portata di tutti quelli che conoscono Reiki. Altri poi se li inventano pure..... Alcuni Master danno persino i livelli online, come quando acquistiamo un prodotto ad un supermercato, e la cosa pazzesca, è che ci sono persone che ci cascano e pensano di essere attivati al Reiki con le sue infinite ed immense potenzialità. Sarebbe utile indicare a tali persone di scendere dal trono dell'incompetenza e dell'ipocrisia e di insegnare il vero Reiki, con i suoi principi, il suo aspetto interiore e la ragione per la quale è nato. Oggigiorno, esistono oltre 30 tipi diversi di reiki, con altre branchie, altri, sotto altre derivazioni,..... aspettiamo solamente il vostro Reiki..... cosa aspettate ad inventarlo? Quindi potete certamente capire su cosa possiamo fidarci, e dove dobbiamo orientarci: il Reiki, l'unico, vero e originale, è quello di Mikao Usui, tutto il resto è patetico. Master Inforeiki .